La natura…
unica e vera maestra di bellezza

“Non si fanno speculazioni con i prodotti che vanno a contatto con la pelle”

raccomandava Elisabetta Gallese già nel 1969.

Un principio mai venuto meno nel corso degli anni. Crediamo nella natura, nella sostenibilità, nelle formulazioni eco sostenibili e nella qualità dei materiali.

Precorrendo addirittura i tempi, abbiamo sempre rispettato l’ambiente che ci ha visti nascere come uomini e donne e come azienda.
Essere grati alla natura, indiscussa maestra di bellezza, ci ha spinti ad innovare e a crescere sempre secondo i paradigmi della sostenibilità.
Un fondamentale metro di misura in termini produttivi e strutturali.

La nostra sede è stata realizzata seguendo le direttive GMP (Good Manufacturing Practices) grazie alle quali siano stati certificati ISO 22176 GMP. Abbiamo ottenuto anche la certificazione per la gestione della catena di custodia del legno certificato PEFC e FSC.

Già da tempo realizziamo formulazioni eco sostenibili. Un plus di cui andiamo molto fieri grazie al quale per numerosi prodotti abbiamo ottenuto le certificazioni ECOCERT, NATRUE e COSMOS.

Oltre alle formulazioni, oggi, infatti, siamo in grado di garantire un buon livello di sostenibilità anche per quanto riguarda vernici, cappucci e materiali vari.

formulazioni eco sostenibili, sostenibilità

Le linee

Linea Think Greener, cosmetici bio

Ci concediamo una piccola digressione, un esempio concreto Bastipensare alla linea THINK GREENER, nata sul finire del 2020 in casa Confalonieri.
Creata con legno certificato PEFC, THINK GREENER è composta con formule vegane certificabili “COSMOS ORGANIC”. Le textures han-no un alto contenuto di vitamina E, hanno una maggiore tenuta oltre ad essere più resistenti alle temperature. L’altissima percentuale di pigmento inoltre garantisce un eccellente rilascio di colore. L’elevatissima percentuale di olio di cocco BIOLOGICO nutre la cute in profondità evitando la disidratazione ed eventuali infiammazioni. Per finire, tutti i cappucci della linea sono prodotti con materiale plastico riciclabile.

Vuoi sapere di più?

Vivere nella natura per amare la natura…

significa riconoscere e dare valore ad una fortuna che non ha meriti. CONFALONIERI è ben cosciente di questo privilegio. La nostra crescita è sempre stata orientata all’armonia e alla sostenibilità.

Certificazione prodotti forestali
Certificazione della catena di custodia dei prodotti forestali

Confalonieri Matite Srl ha ottenuto la certificazione della catena di custodia del legno da parte dell’ente SGS. La certificazione della catena di custodia dei prodotti forestali (CoC) vi permette di dimostrare che il legno che commercializzate o utilizzate proviene da foreste ben gestite o da altre fonti controllate. Chiunque, ovunque nel mondo, può rapidamente determinare le origini dei nostri prodotti in legno e i processi attraverso i quali sono passati. Tale certificazione svolge un ruolo importante nel garantire la tracciabilità del legno dalla sua origine attraverso l’intera catena di fornitura.

La certificazione forestale è un meccanismo che si avvale della verifica in campo da parte di organismi di certificazione di parte terza per garantire che una foresta sia gestita in conformità e degli standard gestionali basati sulla sostenibilità, standard riconosciuti a livello mondiale.

Che cos’è lo schema di certificazione PEFC?
Il PEFC è un’organizzazione mondiale non governativa, no-profit indipendente, che promuove, a livello mondiale, la gestione sostenibile delle foreste attraverso una certificazione rilasciata da un organismo di certificazione esterno e totalmente indipendente rispetto al PEFC, una certificazione che è riconosciuta a livello internazionale. PEFC è l’acronimo di Programme for Endorsement of Forest Certification schemes che significa Programma per il Riconoscimento di Schemi di Certificazione Forestale.

Il marchio PEFC identifica i prodotti da materia prima legnosa che proviene da foreste certificate PEFC per la gestione sostenibile delle loro risorse.

Chi sostiene il PEFC?
Il PEFC gode a livello internazionale del sostegno di numerosi soggetti appartenenti al settore foresta-legno quali:

  • proprietari forestali
  • amministrazioni pubbliche
  • organizzazioni e associazioni per la commercializzazione del legno
  • associazioni di categoria e della società civile
  • sindacati dei lavoratori
  • organizzazioni non governative e organizzazioni ambientaliste.


Quali sono le caratteristiche di una gestione forestale sostenibile?

  • Una foresta viene gestita in modo sostenibile quando:
    la quantità di legname tagliato non è mai superiore alla quantità che cresce in foresta;
  • dopo il taglio, gli alberi verranno ripiantati o verranno aiutati a rinnovarsi naturalmente;
  • vengono tutelati gli habitat per piante e animali selvatici e tutte quelle funzioni di protezione che normalmente la foresta svolge nei confronti del clima, del suolo e dell’acqua.
Certificazione ICEA confalonieri
Cosmos Organic

È il livello ICEA (Istituto per la certificazione etica ambientale) più stringente e impegnativo perché integra i requisiti di naturalità e chimica verde con l’utilizzo di quantità significative (e dichiarate in etichetta) di componenti dell’agricoltura biologica. Per ottenere il marchio di certificazione Cosmos Organic almeno il 20% del totale degli ingredienti deve essere biologico. Fanno eccezione i prodotti da risciacquo e i prodotti che contengono almeno l’80% di ingredienti di origine minerale (in questo caso il limite scende al 10%). Gli ingredienti di derivazione agricola fisicamente trasformati presenti in formula, devono invece essere bio almeno per il 95%.

Certificazione SGS 2007
ISO 22716: 2007
GMP – Good Manufacturing Practices

ISO 22716: 2007 è lo standard internazionale per le pratiche di buona fabbricazione (GMP) per i cosmetici. Le linee guida per lo standard sono state approvate e accettate da molti organismi di regolamentazione globale, come la International Cooperation on Cosmetics Regulation (ICCR), Food & Drug Administration (FDA) e il Comitato europeo di normalizzazione (CEN).

Lo standard ISO 22716 è stato preparato per essere preso in considerazione dall’industria cosmetica e tiene conto delle esigenze specifiche di questo settore. Lo standard si concentra sulla produzione, controllo, stoccaggio e spedizione di prodotti cosmetici. Queste linee guida offrono consulenza organizzativa e pratica sulla gestione dei fattori umani, tecnici e amministrativi che influiscono sulla qualità del prodotto.

Le Buone Pratiche di Produzione (GMP) sono essenziali per qualsiasi organizzazione che voglia ridurre il rischio e la responsabilità del proprio prodotto cosmetico che può derivare da una cattiva gestione delle operazioni.

Certificazione cosmetici biologici
Cosmetici Biologici

Il principio alla base dello standard per i cosmetici biologici è la provenienza delle materie prime da agricoltura biologica. Lo standard individua quei i requisiti minimi, in termini di ingredienti, di formulazione e di processo produttivo, che un cosmetico deve avere per essere certificato come biologico. Per essere definito bio un prodotto cosmetico deve contenere un minimo del 95% di ingredienti biologici e nella sua produzione non si possono utilizzare derivati di origine petrolifera, paraffine, formaldeide e coloranti di origine sintetica.

Questi ingredienti sono sostituiti da derivati vegetali, più sicuri per la salute del consumatore e con maggiore salvaguardia dell’ambiente. I cosmetici certificati hanno maggiore affinità con la pelle, grazie alla limitata presenza di sostanze di sintesi e al largo uso di materie prime biologiche. Infatti, viene favorito l’uso di ingredienti naturali come acque floreali, oli vegetali, oli essenziali e fitoestratti, preferibilmente provenienti da agricoltura biologica. I cosmetici biologici non contengono OGM né profumi sintetici.

Certificazione natrue
Natrue

NATRUE è un’organizzazione no-profit formata da produttori di vari paesi d’Europa che, in assenza di una regolamentazione pubblica europea analoga a quella del settore agroalimentare, ha ideato uno standard sulla cosmesi bio, che ha fama di essere il più serio e rigoroso.