I correttori illuminanti sono un must-have? 4 ragioni per dire sì!

Correttori illuminanti, must have per il 2022

In una collezione di make up per il 2022 non possono mancare i correttori illuminanti, in tante sfumature diverse. Comodi, versatili, perfetti per make up elaborati e per look da comporre “al volo”. In formato matitone, naturalmente: ecco quattro buone ragioni per inserirli nelle vostre linee.

  1. I correttori illuminanti sono adatti a tutti i tipi di pelle e ad ogni incarnato: con diverse tonalità, ogni persona può scegliere la sfumatura preferita. E il correttore illuminante dona nuova freschezza al viso ogni giorno.
  2. Poco tempo per creare un make up elaborato? Con un correttore illuminante bastano pochi minuti per ottenere un look curato, luminoso e ordinato: perfetto per prepararsi pure di corsa, ma senza mai lasciare a casa lo stile.
  3. Il matitone rende il correttore illuminante molto facile da applicare anche per chi ha poca dimestichezza con le tecniche del make up. La texture è morbida e cremosa, quindi è facile modulare l’utilizzo: un tratto leggero per illuminare e coprire i piccoli difetti, un’applicazione più generosa per ottenere una maggiore coprenza e creare effetti particolari.
  4. La formula dei nostri correttori illuminanti è ricca di olio di cocco: è un matitone da make up ma la cura della pelle è al centro dell’attenzione, con una composizione che nutre la pelle in profondità, evita la disidratazione e lenisce eventuali infiammazioni e screpolature.

Nella gamma Confalonieri naturalmente trovate anche i correttori “classici” studiati per le diverse imperfezioni, con varie tonalità da scegliere in base ai colori opposti. Sempre in formato matita e matitone, ovviamente, sempre con le possibilità di personalizzazione garantite dall’impiego del legno e dal nostro processo produttivo interamente in-house.

Se volete conoscere meglio la nostra linea di correttori illuminanti, potete inviare un’email a commerciale@confaloniericosmetica.com: saremo felici di approfondire il discorso!

Condividi questo articolo:
Share on facebook
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
Share on twitter
altri articoli